GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  NEWS
       
    06 Febbraio 2016  
  L'archeologia monteclarense regina dello scenario culturale del nuovo anno  
       
       
    01 novembre 2015  
  L'archeologia e Montichiari: un amore che dura dal 1989  
       
       
    19 giugno 2015  
  Montichiari: Chiesa di San Giorgio Alto (VIII sec.) - eccezionale evento  
       
       
    Maggio 2015  
  Calcinato (Brescia) - Antiche sepolture vengono alla luce in un fosso nel corso di lavori del consorzio Mediochiese. Il Gruppo Archeologico di Montichiari interviene con uno scavo archeologico d’emergenza.  
       
     
Leggi tutte le news
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Rocca medioevale di Montichiari Rocca medioevale di Montichiari
L'analisi Archeologica della Soprintendenza della Lombardia L'esistenza di una fortificazione in Mo...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

News

 
 
Montichiari: comune collezionista
 
Lo statuto del Gam Lo statuto del Gam  
Oliviero Melzani - Bagolino Oliviero Melzani - Bagolino  
   
31 gennaio 2012

Montichiari: comune collezionista

Come commentare l'iniziativa dell'amministrazione comunale di dare a Montichiari un retroterra culturale attraverso l'acquisizione e la musealizzazione di migliaia di oggetti di modernariato, i più datati infatti risalgono all'800'. 
La collezione Bergomi non è identitaria per Montichiari, situato com'è al centro della pianura bresciana orientale che a sua volta confina con le terre del Veneto ed del Mantovano abitate da popolazioni le cui usanze hanno influenzato fin dagli albori quelle dei nostri avi.
Il pittore Bergomi ha infatti raccolto gran parte degli oggetti, per sua stessa ammissione, nell'alta val Camonica, val Sabbia e val Trompia (ved. filmato del museo - O. Melzani - Bagolino) ed il rimanente nella pianura attorno ad Orzinuovi.
Vien da chiedersi: per quale motivo Orzinuovi, che aveva avuto in donazione dal Bergomi l'altra metà della collezione, decide a sua volta di donare la sua parte a Montichiari?
I reperti non sono mai stati cartellinati fin dall'origine che risulta vaga e confusa ma catalogabile secondo il Bergomi differenziando fra pianura e montagna poiché gli oggetti provenienti dalle zone alpine sono più lavorati. Lo stesso Bergomi è nato a Orzinuovi, morto a Brescia e non ha vissuto ed operato Montichiari.
Attualmente il Museo Bergomi è capofila della rete museale monteclarense ed è l'unico museo riconosciuto per iniziativa dell’amministrazione monteclarense.
Vien da chiedersi: per quale ragione gli studiosi ed i ricercatori locali dovrebbero impegnarsi nella salvaguardia e promozione della proprie radici storiche vere, testimoniate dal ritrovamento di pregevolissimi reperti archeologici o resti di edifici antichi, se le collezioni provenienti da lontano vengono messe in prima fila e ad esse va la preminenza delle risorse?                                           

gam

 


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS