GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Galleria di mina nella Rocca medioevale Galleria di mina nella Rocca medioevale
L’intervento (anno 1997) Nell’ambito dello studio intrapreso sulle evidenze medioevali ...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Bresciaoggi

 - Bresciaoggi

Un dibattito con diapositive sulla «Rocca di Montechiaro»



Il Gruppo archeologico monteclarense (GAM) organiz­za per stasera, con inizio alle ore 20,30, una conferenza sul tema: «Castelli ed insediamenti medioevali nella Lombardia orientale» che si terrà presso la sala gran­de della Biblioteca comunale di via XXV Aprile a Mon­tichiari. Relatore sarà Andrea Breda, archeologo pres­so la Soprintendenza della Lombardia, nucleo operati­vo di Brescia, che mostrerà delle diapositive relative. ai più recenti ritrovamenti.
Tra i castelli di cui si parlerà sarà principalmente considerata l'antica «Rocca di Montechiaro», le cui mura antiche il GAM sta riportando alla luce sotto l'at­tuale Castello Bonoris, costruito dal Conte omonimo a fine Ottocento quale sua personale dimora, proprio sull'antico maniero. Gli scavi hanno già portato alla luce alcune mura medioevali (risalenti al XIV secolo), profonde sotto il terriccio di oltre 3 metri . Altro lavoro compiuto dai volontari del GAM è stato quello di ripu­lire le torri d'angolo e le cortine murarie esistenti dell' antica rocca dai rampicanti che l'assediavano.
Ora quelle mura appaiono ben visibili, soprattutto sotto la luce dei fari serali, ed è visibile notare la «tipi­ca struttura scaligera costruita fra il 1332 e il 1337, peri­odo durante il quale il casato veronese occupò il terri­torio bresciano». Il Comune di Montichiari sta ora as­segnando i lavori per l'abbellimento del viale d'ingres­so al Castello che scende fino ad imboccare piazza Garibaldi. Il tutto per dare al «gioiello più bello di Monti­chiari» quell'aspetto e quelle caratteristiche che possa­no renderlo sempre piu appetibile alle visite del turi­sti.
Ed il fatto che sia un «prodotto» interessante è stato dimostrato pochi giorni fa quando il Castello Bonoris è stato inserito con successo nei percorsi turistici na­zionali del Fondo per l'Ambiente.La Pro Loco Città di Montichiari sta ora mettendo a punto il suo progetto estivo per programmare in modo sempre più sistema­tico l'arrivo e le visite dei turisti, offrendo anche alle agenzie fotografiche l'opportunità di utilizzare l'am­biente interno del Castello per servizi matrimoniali,incontri e meeting aziendali.

f.d.c


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS