GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Rocca medioevale di Montichiari Rocca medioevale di Montichiari
L'analisi Archeologica della Soprintendenza della Lombardia L'esistenza di una fortificazione in Mo...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Giornale di Brescia

 - Giornale di Brescia

 
 
MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Collocazione del monumento funerario di L. Gnatius Germanus - Vai alla scheda Collocazione del monumento funerario di L. Gnatius Germanus  
       
 

Una piazza per la stele romana


Il monumento funerario del primo secolo dopo Cristo sistemato vicino al Teatro di Montichiari

Prima quasi duemila anni nascosto sotto terra, poi sette in un angolo, in attesa di trovare casa.
Ora, finalmente, il monumento funerario di Lucius Gnatius Germanus, risalente al primo secolo dopo Cristo, ha una dimora tutta sua: è stato sistemato in una piazzetta di palazzo Tabarino, sede, fino a una decina d'anni fa, degli uffici municipali.
Chi è, pardon, chi era Lucius Gnatius Germanus? Beh, di lui sappiamo quasi niente: giusto quel poco che è scritto sul monumento funerario: «L. Gnatius Germanus poblilia sexvir». Parole incise nella pietra, dalle quali possiamo intuire che questo personaggio romano era membro della Tribus Poblilia. Tutto qui. Molto di più, invece,sappiamo del monumento funerario: realizzato in pietra di Botticino, è alto quasi tre metri e ha un basamento di 2,12 per 1,78 metri, il tutto per un peso di 120 quintali.
I quattro enormi blocchi di marmo che compongono il manufatto erano stati trovati sette anni fa alla periferia del paese, nei pressi della Comazoo, durante dei lavori di sbancamento.  Estratto dalla  terra dove dormiva, il monumento era stato messo li,  in  attesa di sistemazione. Adesso, grazie alla collaborazione tra l'amministrazione comunale, la Soprintendenza e il Gam, il Gruppo Archeologico Monteclarense, è stato trasportato in quella Piazza Teatro che, con l'apertura del Teatro Sociale, diventerà il vero e proprio cuore culturale di questa cittadina della Bassa.
Un'ultima annotazione: forse non sarà probabile, ma è però possibile che questa non sia la sistemazione definitiva del monumento. .
«Di sicuro il manufatto rimarrà lì per qualche anno "spiega il sindaco Gianantonio Rosa , "perché l'importante era di portarlo a casa: le cose di proprietà del Comune stanno bene a casa loro. Ma è chiaro che se in futuro si decidesse di porre mano alla ristrutturazione dell'ex sede municipale...».
Di questo aspetto, però, chiude Rosa, «eventualmente se ne occuperanno i miei successori, perché quando verrà quel momento io di certo non sarò più sindaco».

(gaf)


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS