GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Galleria di mina nella Rocca medioevale Galleria di mina nella Rocca medioevale
L’intervento (anno 1997) Nell’ambito dello studio intrapreso sulle evidenze medioevali ...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Giornale di Brescia

 - Giornale di Brescia

 
Una tomba longobarda scoperta alla cascina BagnadelIo dal Gruppo archeologico
 
MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Necropoli longobarda di c.na Bagnadello - Vai alla scheda Necropoli longobarda di c.na Bagnadello  
       
 

Tombe longobarde tra Calvisano e Montichiari


Riportata alla luce con opera certosina dal «Gruppo archeologico monteclarense»

MONTICHIARI - Alcuni volontari del gruppo archeologico monteclarense, con un'opera di certosino lavoro, hanno portato alla luce una tomba con copertura alla cappuccina in laterizio di epoca longobarda databile intorno al VI-VII secolo dopo Cristo; il luogo del ritrovamento è sito nei pressi della cascina Bagnadello, di proprietà, della famiglia Gazzina, al confine tra i territori di Calvisano e Montichiari. Per stato di conservazione, grandezza e architettura si tratta di un reperto di indubbio valore storico ed archeologico che conferma, in tal senso, la ricchezza della campagna monteclarense; individuata grazie alle copiose precipitazioni dei giorni scorsi che hanno provocato avvallamenti «spia» sul terreno, la tomba è stata oggetto di scavi particolarmente attenti e qualificati da una decina di volontari del locale gruppo archeologico. Purtroppo a causa di infiltrazioni di acqua e fango il corredo funerario è andato perduto così come poco ormai è rimasto del guerriero longobardo ivi sepolto. In ogni caso diversi indizi inducono a ben sperare riguardo alla probabile presenza di una vera e propria necropoli nella zona.
È dal 1989 che il gruppo archeologico monteclarense, costituitosi in associazione culturale riconosciuta dalla Regione Lombardia, attua scavi sistematici sul territorio della Bassa in stretta collaborazione con il nucleo operativo di Brescia della sovraintendenza regionale ai beni archeologici, ma già dal1986 alcuni appassionati si erano riuniti in un gruppo spontaneo di ricerca. attualmente conta quarantasei soci, tra cui diverse donne, e malgrado i finanziamenti non adeguati alla mole di lavoro da svolgere si avvale di moderni strumenti di indagine e soprattutto di un rigoroso metodo di scavo scientifico, particolarità di sicuro riguardo considerato il carattere di volontariato del gruppo.
La campagna monteclarense, per gli appassionati di archeologia, è senza dubbio una generosa miniera di reperti; sono presenti tracce di civiltà paleolitiche, neolitiche, dell'età del bronzo, del ferro e consistenti testimonianze di insediamenti romani ed altomedioevali. Proprio risalenti a quest'epoca, si pensa possano essere alcuni reperti trovati nel corso dei lavori di ristrutturazione della chiesetta di Santa Cristina ed in proposito i responsabili del Gruppo archeologico monteclarense auspicano che la zona possa essere adeguatamente salvaguardata per svolgere i rilievi del caso.

Emanuele Verzotti


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS