GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Rocca medioevale di Montichiari Rocca medioevale di Montichiari
L'analisi Archeologica della Soprintendenza della Lombardia L'esistenza di una fortificazione in Mo...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Bresciaoggi

 - Bresciaoggi

Serata archeologica con il Gam


Stasera si discute di «L'età del bronzo tra Chiese e Mincio»

Riprendono le attività pubbliche del Gruppo archeologico monteclarense (Gam) dopo la pausa invernale con una conferenza pubblica. Stasera alle ore 20,30, presso la sala grande della Biblioteca comunale di via XXV Aprile a Montichiari, verrà infatti presentato il tema «L' età del bronzo medio e recente tra Chiese e Mincio. Acquisizioni  recenti».
Relatore Adalberto Piccoli, direttore del Museo archeologico dell'Alto mantovano. Il Gam rappresenta a Montichiari una dinamica realtà di volontariato nel campo archeologico che ha già all'attivo notevoli risultati di paziente scavo, di indagine conoscitiva e di rappresentazione grafica delle scoperte effettuate, il tutto tradotto in un paziente lavoro che ha avuto come risultato il bel Museo archeologico di piazza Teatro, aperto al pubblico la domenica mattina.
Nella stessa piazza Teatro, nei pressi di palazzo Tabarino, verrà presto installato il pesante monumento funerario di epoca romano ritrovato dal Gam qualche anno fa nelle anse del fiume Chiese.
Successivi studi hanno poi fatto nascere l'ipotesi che il fiume stesso funzionasse da linea di confine, al tempo dei Romani, tra la provincia Veneta e quella bresciana e che l'antico Montechiaro (oggi Montichiari) fosse in realtà in territorio veronese.
Altra scoperta recente del Gam sono le numerose tombe longobarde che lentamente stanno venendo alla luce nel territorio monteclarense delle Fontanelle, operazione portata avanti sotto la stretta vigilanza della Soprintendenza ai beni archeologici.
Tra le tante cose curiose trovate nella zona anche i segni di una certa buona convivenza tra Longobardi e Bizantini; popoli che in quei tempi, in base a fatti storici riconosciuti, pare non perdessero invece occasione in altri luoghi, per suonarsele di santa ragione. Che anche a quei tempi l'area delle Fontanelle, oggi luogo di pellegrinaggio e preghiera, abbia avuto la fama di luogo pacifico e fraterno anche fra popoli solitamente nemici? Al Gam e agli esperti della scienza archeologica l'ardua risposta.

f.d.c


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS