GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Galleria di mina nella Rocca medioevale Galleria di mina nella Rocca medioevale
L’intervento (anno 1997) Nell’ambito dello studio intrapreso sulle evidenze medioevali ...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Paese Mio

 - Paese Mio

 
01/07/2009

Inaugurato in Piazza Santa Maria il Museo Archeologico. «Ora il Gam può continuare al meglio la sua attività»



Il 7 di giugno in Piazza Santa Maria è stato inaugurato il Museo Archeologico. Per capire come si è giunti alla realizzazione di questa entità bisogna sapere che Montiichiari e l'archeologia sono un binomio che viaggia a braccetto oramai da una venntina d'anni: praticamente da quando il Gam, Gruppo arrcheologico monteclarense, porta avanti uno straordinario lavoro di ricerca del passsato. Anche in segno di riconoscimento per quanto fatto dal 1989 a oggi, l' amministrazione comunale ha deciso di allestire un museo permanente nella centralissima Piazza Santa Maria (nello stabile ex Distretto). «Nel Museo troveranno spazio innanzitutto gli oggetti e i pannelli illustrativi finora presenti nella sede provvisoria di via XXV Aprile - ha detto il sindaco Gianantonio Rosa al taglio del nastro -, ma anche la mostra dei Longobardi, con i suoi percorsi didattici, che era ospitata al Museo Bergomi, al Centro Fiera del Garda.
Con questa nuovissima sede, gli appassionati di archeologia guidati da Paolo Chiarini potranno trovare nuovi stimoli per continuare la loro benemerita attività».
Ecco come lo stesso Chiarini, presidente del Gam, ha ripercorso la genesi del Museo: «L'istituzione del palazzo dell'archeologia e della storia del territorio nasce da un accordo fra l'amministrazione monteclarense, il gruppo archeologico di Montichiari e la Soprintendenza ai beni archeologici della Lombardia.
Con quest'accordo si prende coscienza dell'esistenza di una notevole quantità di materiale archeologico, sia in termini di reperti che in termini di informazioni, raccolto e catalogato in più di vent'anni di attività del gruppo archeologico di Montichiari. Tutto questo materiale si trova ogggi conservato negli archivi tranne quello attinente al tema longobardo, che era esposto fin dal giugno 2007 al museo Bergomi e che ora trova una sua logica collocazione in questi nuovi ambienti».
Il palazzo dell'archeologia e della storia del territorio «sarà un contenitore culturale particolare, una sorta di museo civico archeologico moderno dove avranno luogo mostre, eventi, conferennze e laboratori allo scopo di aggiornare la conoscenza dell'utente culturale (turisti, appassionati, scuole ... ) sullo stato della ricerca archeologica. Un museo vivo quindi, dove il Gam continuerà la sua più che ventennale attività di ricerca e di salvaguardia culturale su un territorio molto vasto quale quello di Montichiari e Comuni limitrofi.
L'apertura di oggi è parziale: quando la scuola dell' infanzia dei Chiarini, fra qualche mese, avrà ritrovato la sua sede istituzionale, si libereranno ulteriori ambienti e si potrà procedere ad una revisione organica di tutti gli ambienti in funzione del nuovo utilizzo. Potranno in questo ambito trovare spazio gli archivi per la conservazione dei materiali archeologici e degli originali dei calchi, un'officina ed un magazzino per l'operatività archeologica».

Maria Teresa Marchioni


  PHOTOGALLERY
indietro
avanti
Clicca per ingrandire


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS