GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense
  RASSEGNA STAMPA
     
  Quotidiani, periodici, riviste  
       
  Atlante Bresciano Atlante Bresciano  
       
       
  BCCnotizie BCCnotizie  
       
       
  Bresciaoggi Bresciaoggi  
       
       
  Giornale di Brescia Giornale di Brescia  
       
       
  Gli speciali di Portobello Gli speciali di Portobello  
       
       
  Il Gazzettino Il Gazzettino  
       
       
  La Vita Monteclarense La Vita Monteclarense  
       
       
  L'Eco della Bassa Bresciana L'Eco della Bassa Bresciana  
       
       
  Montichiari Week Montichiari Week  
       
       
  Paese Mio Paese Mio  
       
     
  Pubblicazioni scientifiche  
       
  Brixia sacra Brixia sacra  
       
       
  Civiltà Bresciana Civiltà Bresciana  
       
       
  Notiziario - Soprintendenza Notiziario - Soprintendenza  
       
       
  Tesi di Laurea Tesi di Laurea  
       
     
  Bibliografia  
       
  Bibliografia Bibliografia  
       
 
 MAPPA SITI ARCHEOLOGICI
       
  Rocca medioevale di Montichiari Rocca medioevale di Montichiari
L'analisi Archeologica della Soprintendenza della Lombardia L'esistenza di una fortificazione in Mo...
 
       
  IL PAST
  PAST - Palazzo dell’archeologia e della storia del territorio
 
PAST
Museo
Palazzo dell’Archeologia
e della Storia
del Territorio
Comune di Montichiari
 
 
 

Rassegna stampa

Bresciaoggi

 - Bresciaoggi

In quegli antichi acquedotti un pezzo della nostra storia


MONTICHIARI - Serata nell' ambito della «Primavera»

«Lumezzane» il più vecchio, il più recente è il «Mompiano»

«Gli acquedotti antichi di Brescia» sono stati oggetto di un'interessante conferenza svoltasi nell'ambito della «Primavera monteclarense», organizzata dall'assessorato alla Cultura del Comune di Montichiari a corollario delle celebrazioni della festa patronale di San Pancrazio.
La serata è stata organizzata dal Gruppo Archeologico Monteclarense, del quale è presidente Paolo Chiarini; un gruppo molto attivo e più volte salito agli onori della cronaca per le sue ricerche.
Il gruppo archeologico ha partecipato al programma del maggio '97 con un altro appuntamento, la mostra su «Montichiari nascosta».
Tornando agli acquedotti, la relazione è stata tenuta da Mario Gallina dell'Università cattolica di Brescia, che per parlare de «Gli acquedotti antichi di Brescia. Elementi di topologia e archeologia tra età romana e basso Medioevo», si è servito di diapositive e disegni. Alla serata, oltre a Chiarini, è intervenuto l'assessore alla Cultura del Comune di Montichiari, Valerio Isola.
Il relatore, come ha inteso precisare il presidente Chiarini presentandolo, è ben noto per le sue ricerche di archeologo, estese alla zona della Bassa.
Nella sua chiara dissertazione, Gallina ha sviluppato l'argomento che fu oggetto della sua tesi di laurea. Una spiegazione incalzante, senza dar respiro alla purtroppo non folta platea, incentrata su due argomenti: quello più generale, riguardante l'epoca romana, e il periodo più vicino a noi, con particolare attenzione alla situazione di Brescia.
Con il supporto delle diapositive e delle illustrazioni, il relatore ha dissertato sui due grandi acquedotti che hanno portato l'acqua al capoluogo per i vari usi: le terme, i privati e le fontane.
Sono gli acquedotti che corrono sotto il nome di Lumezzane - il più antico - e di Mompiano, il più recente.
La lunga relazione scientifica ha posto in luce molte problematiche relative all'acqua, uno degli elementi base della vita sul pianeta.
Quanto agli acquedotti, si è parlato di come venissero costruiti, prolungati, deviati e ripuliti.
Uno spaccato di vita ormai passata, ma interessante per capire come si sia giunti alle
trasformazioni del mondo moderno.

Dino Alberti


torna indietro
 
 
       
  Home | Gam | Contatti | Soprintendenza | Campi di scavo
Mappa siti archeologici | Età Archeologiche | News

GAM - Gruppo Archeologico Monteclarense - Via XXV Aprile, 40 25018 - Montichiari (Bs)
Per contattarci clicca qui | Web credits | Copyrights | Mappa del sito
XHTML CSS